Recupero crediti in Lituania

  • Recupero crediti in Lituania, condotto localmente.
  • Senza rischi. Paghi solo se abbiamo successo.
  • 9,5 % di commissione.

  9.4 / 10. Leggete le recensioni delle terze parti su Kiyoh!  international debt collection in Finland

Recupero crediti efficace in Lituania

Avete un cliente in Lituania che non paga la vostra fattura? Noi possiamo aiutarvi. Continua a leggere per vedere come.

Recupero crediti in Lituania in tre semplici passi.

h

1, Inizia il tuo caso contro il tuo debitore lituano caricando la tua fattura lituana non pagata sulla nostra piattaforma di recupero crediti.

2, Il nostro partner di recupero crediti lituano, con sede in Lituania, inizierà immediatamente a lavorare sul tuo caso.

3, Essere pagati. Quando il debitore paga, il denaro viene trasferito direttamente a te.

Alcuni vantaggi di usare Oddcoll per il recupero crediti in Lituania.

N

Recupero crediti effettuato direttamente sul posto in Lituania.

N

Conoscenza approfondita delle norme nazionali applicabili nel luogo in cui si trova il vostro debitore.

N

Parla la stessa lingua del vostro debitore.

Come ti aiutiamo!

Oddcoll è un servizio di recupero crediti rivolto specificamente ai creditori con debitori in altri paesi.

Facilitiamo il recupero crediti internazionale riunendo le migliori agenzie di recupero crediti nazionali sulla nostra piattaforma di recupero crediti.

Questo significa che quando ci caricate il vostro caso lituano, il nostro esperto di recupero crediti lituano si assicurerà che massimizziate le vostre possibilità di essere pagati sul caso.

La nostra agenzia di recupero crediti locale in Lituania.

Se avete venduto beni o servizi a una società lituana, e se la società non paga, dovreste lasciare che un’agenzia di recupero crediti con presenza locale in Lituania gestisca il processo di recupero.

Il motivo per cui è una buona idea utilizzare un recuperatore di crediti lituano è che le leggi e i regolamenti nazionali si applicano al processo di recupero.

Siamo orgogliosi di presentare la nostra agenzia di recupero crediti in Lituania; UAB “Kreditų Valdymo Grupė”.

– Potrebbe descrivere brevemente la vostra azienda?

Siamo una piccola azienda di successo con pochi professionisti di grande esperienza. Dato che tutti noi siamo azionisti della società, siamo profondamente motivati a fornire il miglior risultato possibile. I nostri clienti di solito apprezzano le azioni rapide e il tocco personale nel processo.

– Può darci una panoramica del processo di recupero crediti in Lituania/ Quali azioni intraprendete nella fase amichevole del recupero crediti?

Durante la fase amichevole del recupero crediti, prima di tutto raccogliamo tutte le informazioni possibili sul debitore, per avere una visione completa della solvibilità del debitore e delle possibilità di effettuare i pagamenti. Subito dopo contattiamo il debitore e gli chiediamo di soddisfare i suoi obblighi finanziari. Questo momento viene sempre eseguito in modo professionale e rappresenta anche alcune alternative al debitore se le nostre richieste non possono essere soddisfatte entro il termine previsto.

– Come funziona in Lituania quando è necessario intraprendere un’azione legale?

Se il risultato desiderato non viene raggiunto durante la fase amichevole, ma il debitore è un soggetto solvibile e gli altri requisiti legali sono intatti, consigliamo di iniziare un’azione legale. Ci sono alcuni processi diversi e in base alle circostanze, ai documenti del debito, alla situazione del debitore, scegliamo e raccomandiamo sempre quello più appropriato. Questa fase delle collezioni inizia una volta che il cliente paga le spese legali e giudiziarie, che noi calcoliamo e forniamo in anticipo.

– Se state intraprendendo azioni legali in un caso e vincete in tribunale, i costi per le azioni legali che il cliente ha pagato possono essere aggiunti al debito?

La pratica generale, con alcune eccezioni molto rare, è che tutte le spese legali sono aggiunte all’importo principale del debito insieme agli interessi contrattuali e/o processuali. Vale la pena menzionare che, una volta ricevuta l’ordinanza del tribunale, iniziamo il processo di esecuzione tramite un ufficiale giudiziario. L’ulteriore tassa anticipata deve essere pagata all’ufficiale giudiziario, ma viene sempre aggiunta all’importo dell’ingiunzione e viene riscossa anche dal debitore.

Recupero crediti “giudiziario” in Lituania.

A volte può capitare di dover portare in tribunale una causa contro un debitore lituano. La nostra agenzia di recupero crediti in Lituania è specializzata nell’intraprendere azioni legali in Lituania quando è necessario. Di seguito una breve panoramica.

A quale tribunale in Lituania è opportuno rivolgersi per il suo caso di recupero crediti?

Le regole sulla giurisdizione sono stabilite negli articoli 29-30 del codice di procedura civile (Civilinio proceso kodeksas). Un’azione può essere intentata davanti a un tribunale a seconda del domicilio del convenuto. Un’azione contro una persona giuridica deve essere presentata secondo la sede della persona giuridica come indicato nel registro delle persone giuridiche.

Esiste una procedura specifica per l'”ingiunzione di pagamento” in Lituania?

Sì, come nella maggior parte degli altri paesi, esiste una procedura speciale per l'”ingiunzione di pagamento” in Lituania. Questa procedura è particolarmente adatta per i casi di recupero crediti giudiziario in Lituania, in quanto è più veloce, più facile e più economica rispetto alla citazione in giudizio nelle procedure giudiziarie ordinarie in Lituania,

La procedura è utilizzata per crediti monetari indiscussi. Non c’è un limite massimo di importo. Il tribunale competente per gli ordini di pagamento è il tribunale distrettuale dove si trova il debitore.

L’idea di base è che il tribunale non esamina la correttezza della richiesta. Se il debitore non si oppone alla richiesta, può essere emessa una sentenza. Tuttavia, se il debitore contesta la validità del credito, il creditore ha la possibilità di portare il caso alla procedura ordinaria di contenzioso.

Un’istanza di ingiunzione di pagamento presentata contro un debitore in Lituania deve contenere: i nomi e i dettagli delle parti coinvolte (il creditore e il debitore), l’importo del credito, le circostanze del credito e la prova dell’esistenza del credito. Un modulo standardizzato può essere trovato su https://e.teismas.lt/lt/public/documentstemplates/ .

Il debitore ha venti giorni per rispondere al reclamo. (Se viene fatta una contestazione corretta entro il termine, il creditore ha ancora la possibilità di citare il debitore nella procedura civile ordinaria. Se il debitore non solleva alcuna obiezione entro i venti giorni, l’ordine di pagamento diventa esecutivo e può essere usato come base per l’esecuzione.

Esecuzione forzata.

L’esecuzione forzata può essere avviata dopo che il creditore ha portato il suo caso di recupero crediti lituano in tribunale, sia con la procedura ordinaria che con quella di ingiunzione di pagamento. Se ha avuto successo, ha ottenuto una sentenza nel processo giudiziario che stabilisce che il suo debitore lituano è obbligato a pagargli una certa somma di denaro. Ma cosa succede se il debitore continua a non pagare la somma volontariamente? Questo è il momento in cui entra in gioco l’esecuzione. Si tratta di un modo per un creditore di chiedere l’aiuto delle autorità lituane per trasferire forzatamente i beni dal debitore a loro.

Il creditore presenta quindi una domanda di esecuzione all’autorità di esecuzione. Se non ci sono ostacoli evidenti all’avvio dell’esecuzione, l’Autorità per l’esecuzione avvierà il processo. Un titolo esecutivo basato su una sentenza può essere presentato per l’esecuzione entro cinque anni dall’entrata in vigore della sentenza.

Se il debitore è una persona giuridica, il titolo esecutivo deve essere eseguito dall’Autorità per l’esecuzione nel luogo in cui il debitore ha la sua sede legale o dove si trovano i beni del debitore.

Procedura d’insolvenza in Lituania.

Negli affari, è un dato di fatto che alcune società a volte falliscono e non sono in grado di rimborsare i loro debiti. Si tratta quindi di non essere in grado di pagare, piuttosto che di non volerlo fare. Per queste situazioni, ci sono delle regole speciali per le procedure d’insolvenza, che hanno lo scopo di assicurare che tutti i creditori siano trattati in modo equo (procedura di fallimento), e a volte anche per cercare di salvare una società che sta fallendo (procedura di ricostruzione).
La procedura fallimentare può essere avviata contro una persona giuridica se il tribunale ha stabilito che esiste almeno una delle seguenti circostanze
– la società è insolvente
– la società è in ritardo nel pagamento dei suoi dipendenti,
– l’azienda non è o non sarà in grado di soddisfare i propri obblighi.

Cosa si intende per insolvenza in Lituania? Si riferisce allo stato in cui una società non è in grado di soddisfare i suoi obblighi, e i suoi obblighi scaduti superano la metà del valore contabile dei suoi beni.

Siamo felici di aiutarvi con il recupero crediti in Lituania. Iniziate facilmente il vostro caso oggi stesso.

Guarda come è facile iniziare il tuo caso!

ODDCOLL

Oddcoll è un servizio per il recupero crediti internazionale.
Facciamo sì che le aziende siano pagate dai loro clienti esteri.

WordPress Image Lightbox Plugin