Promemoria di pagamento per i pagamenti in ritardo

Quando un cliente non ha pagato una fattura nei tempi previsti, il prossimo passo nel processo di recupero consiste spesso nell’inviare al cliente un promemoria di pagamento.

Quando inviare un promemoria di pagamento?

Un promemoria di pagamento dovrebbe essere inviato alcuni giorni lavorativi dopo che la scadenza. Inviare il promemoria immediatamente dopo la scadenza potrebbe causare irritazione e lavoro amministrativo non necessario, se il pagamento è già in elaborazione.

Tuttavia, se aspetti troppo a lungo potresti dare l’impressione che, in certa misura, permetti un ritardo nei pagamenti, e che non disponi di routine ben funzionanti per la gestione del tuo credito.

Quanti promemoria di pagamento bisognerebbe inviare?

 

Normalmente, i creditori non dovrebbero inviare più di un promemoria di pagamento per ogni pagamento in ritardo. Più di uno, due al massimo, va a discapito della serietà dei promemoria.

Alcuni creditori scelgono inoltre di inviare due promemoria. Il primo può essere moderato e amichevole, mentre il secondo informa direttamente il debitore delle conseguenze in caso di mancato pagamento.

 

Cosa dovrebbe / può contenere un promemoria di pagamento?

  • L’informazione che la fattura è scaduta, e che il pagamento non è stato ricevuto, (riferimento al numero e alla data della fattura.)
  • Una nuova data di scadenza finale.
  • Interessi aggiuntivi per il pagamento in ritardo
  • Tariffa per il promemoria
  • Conseguenze del mancato pagamento (es. recupero crediti o azioni legali)

E se il cliente ancora non paga?

In questi casi, dovresti intensificare le azioni contro il debitore inviando il caso al recupero crediti o tramite azioni legali.

Ulteriori promemoria non aiutano a questo punto, e le azioni intensificative mostrano al cliente che ora si fa sul serio. Ciò fa sì che il cliente dia la priorità alla fattura, e le possibilità di ricevere il pagamento migliorano significativamente. Inoltre, un recupero crediti professionale è un esparto per quanto riguarda convincere il debitore a pagare.