Contabilità secondaria vs Contabilità generale: Differenze (Guida 2024)

Nella contabilità e nella finanza, gli strumenti utilizzati per tenere una registrazione accurata delle transazioni sono assolutamente essenziali. Uno degli strumenti più importanti in questo senso sono le registrazioni contabili. Questi si dividono in due categorie principali: il libro mastro generale e il sotto libro mastro. Sebbene entrambi i registri siano essenziali, presentano differenze fondamentali che li distinguono. In questo articolo discuteremo in dettaglio queste distinzioni ed esamineremo come utilizzarle nel modo più efficace per aiutarvi a mantenere una contabilità accurata e affidabile.

Che cos’è il subledger?

Un sottoconto è una registrazione contabile che approfondisce le informazioni sintetiche presenti nella contabilità generale. Funge da appendice o da supplemento, fornendo dettagli specifici per ogni voce o categoria della contabilità generale.

Immaginate il libro mastro come una sintesi della situazione finanziaria dell’azienda. Mostra categorie generali come i crediti, i debiti, le immobilizzazioni, ecc. ma non entra nei dettagli. È qui che entra in gioco il libro mastro. Ogni categoria del libro mastro può avere un proprio sottogestore.

Che cos’è la contabilità generale?

La contabilità generale è un registro centralizzato che organizza e documenta tutte le transazioni finanziarie di un’azienda. Questo registro dettaglia le entrate, le uscite, le attività e le passività in conti specifici, facilitando l’analisi. Raggruppando le transazioni in categorie, come i conti delle entrate o delle uscite, la contabilità generale consente di identificare in modo efficiente le tendenze finanziarie. Inoltre, serve come base per la preparazione dei rapporti finanziari, tra cui lo stato patrimoniale e il conto economico.

Libro mastro e libro mastro: Principali differenze

Mentre la contabilità generale offre un’istantanea generale della situazione finanziaria dell’azienda, i sottoconti forniscono dettagli approfonditi. Di seguito vi illustreremo le differenze che presentano in modo più dettagliato.

Il libro mastro:

  • Registra tutte le transazioni finanziarie dell’azienda.
  • Viene utilizzato per generare il bilancio di prova e preparare relazioni finanziarie come il conto economico, lo stato patrimoniale, il flusso di cassa e il conto economico.
  • Le transazioni sono classificate in categorie in base al piano dei conti.
  • I conti primari includono di solito:
    • Attività: beni come immobili, attrezzature, veicoli e materiali, e attività correnti come contanti, inventario e crediti.
    • Passività: Debiti dell’azienda, come i debiti e i prestiti bancari.
    • Entrate: guadagni derivanti da vendite, servizi forniti e interessi.
    • Spese: acquisti e fatture.
    • Patrimonio netto: capitale sociale, riserve, premi azionari, ecc

Le sottovoci:

  • Organizzano e dettagliano le informazioni della contabilità generale.

Immaginiamo “The Corner Store”, un minimarket nato come piccola azienda familiare e poi cresciuto. Aveva bisogno di creare dei sottoconti per comprendere meglio le proprie finanze senza dover navigare tra le centinaia di transazioni del libro mastro.

Il Corner Store ha ora i seguenti sottoconti integrati nel libro mastro:

  • Fornitori e prestiti bancari:
    • Fornitori di alimenti e bevande
    • Fornitori di prodotti non alimentari
    • Prestito bancario per l’inventario
    • Prestito bancario per attrezzature
  • Inventario:
    • Cibi e bevande
    • Prodotti non alimentari
  • Conti bancari aziendali:
    • Conto di risparmio
    • Conto corrente
    • Carta di credito
  • Bollette:
    • Spese per la retribuzione
    • Spese di affitto
    • Spese per l’elettricità
    • Spese di pubblicità

Esempio di registro

Di seguito è riportato un esempio semplificato di libro mastro per una piccola impresa, che mostra alcune transazioni per il mese di ottobre 2023:

Data Conto Descrizione Addebito Credito Saldo
1 ottobre Contanti Saldo iniziale 5,000 5000
5 ottobre Crediti Vendita al cliente A 1000 6000
5 ottobre Inventario Acquisti di forniture 500 500 5500
10 ottobre Contabilità passiva Modello di sollecito di pagamento al fornitore B 300 5200
15 ottobre Contanti Ricevuta cliente A 1000 6200
20 ottobre Costi di locazione Canoni di locazione scaduti 600 5600
25 ottobre Spese per stipendi Stipendi dei dipendenti 1500 4100

Perché usare i subledger? Vantaggi

L’uso dei sottoconti in contabilità offre diversi vantaggi che semplificano la gestione finanziaria di un’azienda. Questi vantaggi includono:

Organizzazione dettagliata

Consentono un’organizzazione più dettagliata delle transazioni finanziarie. Grazie alla categorizzazione e alla suddivisione dei conti in specifici sottoconti, si ottiene una maggiore chiarezza sui dettagli di entrate, uscite, attività e passività.

Analisi precisa

Facilitano un’analisi più accurata delle operazioni aziendali. Disponendo di informazioni dettagliate in ogni sottoconto, imprenditori e contabili possono esaminare da vicino aspetti specifici dell’azienda, individuando aree di forza o possibili miglioramenti.

Facilita gli audit e la conformità

Durante le verifiche fiscali o le revisioni contabili, i sottoconti semplificano il processo. Invece di esaminare l’intero libro mastro, i revisori possono accedere direttamente ai sottoconti pertinenti, semplificando la verifica di transazioni specifiche e garantendo una conformità più efficiente.

Attrazione degli investitori

Per attirare gli investitori o qualificarsi per i prestiti aziendali, i sottoconti offrono uno sguardo più dettagliato sulle finanze dell’azienda. I potenziali investitori possono esaminare specifici sottoconti, come i crediti o le immobilizzazioni, per comprendere meglio la salute finanziaria e il potenziale di crescita dell’azienda.

Semplificazione dei rapporti finanziari

Il riepilogo delle informazioni sui sottoconti nel libro mastro semplifica la rendicontazione finanziaria. Ciò facilita la presentazione di dati chiari e concisi nei bilanci, che a loro volta migliorano la comprensione della situazione economica dell’azienda.

Perché usare la contabilità generale? Vantaggi

L’uso del libro mastro nella contabilità aziendale è essenziale per poter avere il controllo delle entrate e delle uscite di denaro, nonché una visione aggiornata del denaro disponibile al momento. Ma non solo, fornisce anche vantaggi quali:

Preparazione di rapporti finanziari

Serve come base per la preparazione di vari rapporti finanziari, come lo stato patrimoniale, il conto economico e il rendiconto finanziario. Tutti questi report sono essenziali per valutare la salute finanziaria dell’azienda e per presentare le informazioni chiave agli stakeholder interni ed esterni.

Analisi delle tendenze

La classificazione delle transazioni in categorie specifiche all’interno della contabilità generale facilita l’identificazione delle tendenze finanziarie nel tempo. Ciò aiuta i manager e i proprietari a comprendere meglio le prestazioni finanziarie e a prendere decisioni informate per la crescita e l’efficienza operativa.

Contabilità e conformità fiscale

Mantenere una contabilità generale accurata è fondamentale per soddisfare i requisiti contabili e fiscali. Una documentazione ordinata e completa di tutte le transazioni facilita le verifiche interne ed esterne e la conformità agli obblighi fiscali.

Facilita il processo decisionale

Le informazioni dettagliate e organizzate della contabilità generale forniscono ai dirigenti aziendali una solida base per prendere decisioni strategiche. Permette di valutare la redditività, di identificare le aree di miglioramento e di progettare piani d’azione efficaci.

Tracciamento delle attività e delle passività

La contabilità generale consente un monitoraggio dettagliato delle attività e delle passività dell’azienda, essenziale per valutare la liquidità, la capacità di recupero dei crediti internazionali e l’efficienza nella gestione delle risorse.

I libri contabili sono essenziali per mantenere l’ordine e l’efficienza di qualsiasi azienda. Ma è anche importante mantenere il recupero crediti totale il più basso possibile. Questo, di solito, oltre a essere complicato, è costoso. Bisogna investire tempo, denaro e manodopera. Noi di Oddcoll abbiamo deciso di semplificare la vita alle aziende e abbiamo creato un sistema di recupero crediti facile ed efficiente. Come lo facciamo? In 3 semplici passi:

  • Creare un account e inviare le fatture attraverso la piattaforma, l’API o un file CSV.
  • I partner locali, come agenzie di recupero crediti e studi legali, si occupano del recupero nel Paese del debitore.
  • Una volta riscossa la fattura, il denaro viene trasferito sul vostro conto.

Oltre a essere molto facile da usare, Oddcoll vi offre altri vantaggi quali:

  • Mantenere un contatto diretto con i collezionisti attraverso la pagina dei casi.
  • Ricevere aggiornamenti via e-mail sull’andamento dei casi.
  • Gestire facilmente i casi dalle pagine del proprio account, con accesso da qualsiasi luogo.
  • In caso di inadempienza, vengono adottate misure legali nel Paese del debitore attraverso partner esperti per un efficace recupero giudiziario.

Conclusione

In conclusione, il sottoregistro e il libro mastro sono strumenti importanti per mantenere un controllo preciso delle transazioni finanziarie. Entrambi i registri hanno funzioni e caratteristiche proprie, per cui è importante capire quando utilizzarli. Usati correttamente, questi strumenti possono aiutare le aziende a mantenere l’affidabilità e l’accuratezza dei loro registri finanziari, il che è essenziale per la crescita e il successo a lungo termine.

4 minuti di lettura.

Quali sono le normative applicabili.
Il processo di recupero crediti internazionale.
Come ottenere un recupero crediti efficace.

Oddcoll è una piattaforma di recupero crediti in tutto il mondo, che consente alle aziende con orientamento internazionale di recuperare con facilità le fatture scadute.

Paesi coperti

Copriamo tutta l’Europa

Asia centrale

Recupero crediti Armenia
Recupero crediti Azerbaijan
Recupero crediti Georgia
Recupero crediti Kazakistan

Recupero crediti Kirghizistan
Recupero crediti Mongolia
Recupero crediti Tagikistan
Recupero crediti Uzbekistan

Oceania

Tutti i Paesi in Africa

Si applica a tutti i nostri partner

– Autorizzazione legale a recuperare i crediti nei loro paesi
– Specialisti della riscossione B2B
– Comunicano in inglese
– Esperti nella legislazione nazionale sul recupero crediti

RELATED ARTICLE  Promemoria di pagamento per i pagamenti in ritardo
WordPress Image Lightbox Plugin